Il Senso del Suono

“Cos’è il tintinnio di una campanella se non il vibrare di un cielo stellato?
Cos’è il suono di una risata, se non un groviglio felice di aquiloni e rondini nel cielo azzurro primaverile?
E lo schioppettio del fuoco? E’ il profumo intenso e familiare del pane appena sfornato.
Il tubare di una tortora è monotono come una ciotola di riso in bianco.”

Come potremmo raccontare cos’è il suono emesso dalle cose a chi non lo può sentire?
Se provassimo ad esprimere le percezioni dell’udito attraverso l’uso dell’olfatto, del gusto, del tatto e della vista?

Un gioco infinito e intrigante, che ci fa riflettere sul rapporto soggettivo tra le cose e sulla nostra interazione con esse.


Share this article: